Blog: http://giorgiomaria.ilcannocchiale.it

star wars III - la vendetta dei sith



Finalmente George Lucas, forse stanco delle invettive degli aficionados, si è ripreso e ha cercato di fare un film vero e proprio e non un semplice sequel.

Del resto gli ingredienti c'erano tutti, andavano solo assemblati per creare un intreccio che fosse degno degli altri capitoli della saga, quelli fighi per davvero.

Protagonisti bravi, ma soprattutto quelli non umani: r2d2 (ex c1p8) e yoda sono assolutamente imperdibili, mentre un c3po sotto tono riesce comunque a far divertire.

Ora tutto è compiuto: sappiamo, tra le altre cose,  perché dart fener (qualcuno mi spieghi cosa aveva dart vader che non andava, come nome) da gran figone è diventato quello schifo tutto spellato nascosto in una tuta nera, perché i cavalieri jedi da tanti che erano sono rimasti in pochissimi, da dove sono spuntati fuori luke e leila, e che fine ha fatto la loro madre.

Tutto finisce, per ricominciare.

Bravo George (meno male).

Pubblicato il 2/6/2005 alle 10.45 nella rubrica libri,fumetti,dvd....

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web